Fai fiorire le tue idee

  • Titolo diapositiva

    Scrivi qui la tua didascalia

    Pulsante
  • Titolo diapositiva

    Scrivi qui la tua didascalia

    Pulsante
  • Titolo diapositiva

    Scrivi qui la tua didascalia

    Pulsante
  • Titolo diapositiva

    Scrivi qui la tua didascalia

    Pulsante

PIANTA DEL MESE



Offerte periodiche


RivaVerde sceglie ogni mese una pianta da proporvi.
Conoscere storia, proprietà, condizioni di sviluppo di una pianta è il modo migliore per avvicinarvisi con rispetto ed attenzione.
Ogni pianta ha le sue esigenze: se trattata con cura e attenzione, in quanto essere vivente dotato di una propria specificità e carattere, vi ripagherà con la particolarità dei suoi meravigliosi colori e profumi.

ciclamino

Il CICLAMINO!

 

Il ciclamino è una pianta che appartiene alla famiglia delle Primulacee conosciuta fin dall’antichità. La varietà più famosa è il ciclamino di Persia, originario del Mediterraneo Orientale. I ciclamini vengono coltivati come piante ornamentali per via del gradevole colore dei loro fiori. La varietà di ciclamini più comune nel giardinaggio è la Cyclamen persicum, originaria dell’Asia Minore.


È facile riconoscere i ciclamini per via delle loro foglie cuoriformi dal colore verde intenso e per i fiori dal colore rosato. I fiori del ciclamino di solito sono bianchi, rosa, rossi o porpora. 


Potrete coltivare i ciclamini sia in vaso che in giardino a seconda dello spazio che avete a vostra disposizione. La coltivazione in vaso è comoda perché consente di avere dei bei ciclamini al riparo in casa anche in inverno quando il clima è freddo, ma se vivete in una zona mite la coltivazione dei ciclamini non dovrebbe darvi problemi all’aperto e in giardino. Potrete creare in giardino un’aiuola apposita per i ciclamini oppure scegliere dei vasi per coltivarli all’interno o all’esterno.




LUCE: Il ciclamino è una pianta a fioritura prevalentemente invernale che non ama l’esposizione al sole e che preferisce l’ombra. Dunque per quanto riguarda al coltivazione in giardino vi consigliamo di piantare i ciclamini all’ombra degli alberi. I ciclamini crescono molto bene sotto i pini. Per i ciclamini coltivati in vaso, ricordate di posizionarli nella parte all’ombra del vostro balcone.


TEMPERATURA: Il clima ideale per i ciclamini è il freddo con temperature comprese tra i 6 e i 18°C. Sopportano meglio le temperature vicine allo zero piuttosto che il caldo. Per questo motivo vi sarà capitato di vedere dei ciclamini crescere spontanei nei prati e nei nostri boschi di montagna.


TERRICCIO: Per i ciclamini scegliete un terriccio acido e ricco di humus. Il terriccio per piante acidofile sarà perfetto per voi.


IRRIGAZIONE: I ciclamini si innaffiano soprattutto durante la fioritura ogni due o tre giorni. Questa indicazione vale sia per i ciclamini coltivati in vaso che per i ciclamini coltivati in giardino. Quando le piante sono a riposo si possono diradare le innaffiature. Il terreno dei ciclamini non deve mai essere troppo umido altrimenti le radici marcirebbero. Ricordate sempre di svuotare i sottovasi.


FIORITURA: La fioritura dei ciclamini avviene durante il periodo più freddo dell’anno, da settembre a marzo e le piante vanno a riposo nei mesi caldi dell’estate. I ciclamini possono rifiorire per molte stagioni di seguito e quando sono piantati in giardino, all’ombra, non hanno bisogno di molte cure.

 


 Il significato del ciclamino è un fiore portafortuna, lo sapevate? Regalare un ciclamino è ritenuto un segno di buon auspicio per chi lo riceve. È considerato un vero e proprio amuleto da regalare a chi sta attraversando un periodo difficile o per la nascita di un bebè, come segno di una vita da affrontare tutta in positivo.

Share by: