Fai fiorire le tue idee

  • Titolo diapositiva

    Scrivi qui la tua didascalia
    Pulsante
  • Titolo diapositiva

    Scrivi qui la tua didascalia

    Pulsante
  • Titolo diapositiva

    Scrivi qui la tua didascalia

    Pulsante
  • Titolo diapositiva

    Scrivi qui la tua didascalia
    Pulsante
  • Titolo diapositiva

    Scrivi qui la tua didascalia
    Pulsante

PIANTA DEL MESE



Offerte periodiche


RivaVerde sceglie ogni mese una pianta da proporvi.
Conoscere storia, proprietà, condizioni di sviluppo di una pianta è il modo migliore per avvicinarvisi con rispetto ed attenzione.
Ogni pianta ha le sue esigenze: se trattata con cura e attenzione, in quanto essere vivente dotato di una propria specificità e carattere, vi ripagherà con la particolarità dei suoi meravigliosi colori e profumi.

HELLEBORUS

HELLEBORUS, o Rosa di Natale

 

L’Helleborus, nota anche con il nome di rosa di natale, è una pianta originaria dell’Asia minore, del Caucaso e dell’Europa.

Le infiorescenze si possono osservare dalla fine della stagione invernale e sono caratterizzati da steli molto carnosi sui quali si sviluppano dei fiori a grappolo o singoli, molto simili a quelli della rosa canina. I colori tipici di questi fiori variano dal bianco al porpora anche se, alcuni esemplari producono infiorescenze di colore verde, crema o rosato. 


Gli esemplari di Helleborus possono essere coltivati in piena terra o in vaso e, si possono notare anche tra la vegetazione di zone collinari o semiombreggiate.



LUCE: Tutte le specie di Helleborus devono essere coltivate in piena ombra o in luoghi semiombreggiati, in modo particolare durante le stagioni più calde dell’anno.


TERRICCIO: L’Helleborus può essere messo a dimora in un terreno composto di comune terriccio da giardino misto a pietra pomice, stallatico e concime granulare. 


IRRIGAZIONE: Da marzo fino a ottobre occorre annaffiare l’arbusto con una certa regolarità, tenendo il terriccio sempre umido. Durante le stagioni autunnale e invernale, è conveniente diminuire le annaffiature perché la pianta sfrutterà l’acqua delle piogge; tuttavia occorre sempre controllare il terreno e annaffiarlo in caso di necessità. 


FIORITURA: L’Helleborus è caratterizzato da fiori molto particolari che si sviluppano durante la stagione invernale. 

 



Share by: